Consigli per chi viene in crociera
< BACK
Consigli e suggerimenti per chi viene in barca a vela
Bagaglio: Il bagaglio deve consistere dello stretto necessario, evitando cose superflue. Ciò renderà più agevole il vostro viaggio per raggiungere il luogo di imbarco e, a fine crociera, il rientro a casa. Non meno importante è tenere presente che le cabine dispongono di armadietti, dove sistemare il proprio guardaroba, di dimensioni rapportate a quelle di una imbarcazione. Ricordiamo che in barca si indossano, soprattutto in estate, quasi esclusivamente costumi da bagno, magliette e calzoncini
Suggerimenti su cosa portare:
Un paio di calzoni lunghi
Due paia di calzoni corti
Magliette (T-shirt)
Una maglia a maniche lunghe
Un maglione o pile per la sera
Una giacca a vento leggera (K-way)
Costumi da bagno
Biancheria intima
Due paia di calze
Scarpe chiuse con suola di gomma (non nera)
Un asciugamano per acqua salata
Un asciugamano per acqua dolce
Sacco a pelo e federa per il cuscino (su richiesta verranno fornite lenzuola e coperte)
Prodotti per l’igiene personale: spazzolino da denti, dentifricio, salviettine umide, shampoo e bagno schiuma “marini” etc.
Creme solari e doposole
Occhiali da sole
Cd musicali preferiti
Cappello con visiera/fazzoletto da testa (a protezione dal vento e dal sole)
Medicinali specifici (personali). In ogni barca esiste in dotazione una cassetta di pronto soccorso con lo stretto necessario. Se occorre portare con se collirio, repellente per insetti, prodotti contro il mal di mare, antinfiammatorio, antipiretico, antidiarroico, antistaminico.
Documenti di identità validi per l’espatrio se si va all’estero.
Raccomandazioni: La borsa non deve essere la classica valigia rigida ma morbida o in alternativa un borsone poco ingombrante e facilmente stivabile L’elettricità è preziosa quanto l’acqua. L’impianto elettrico a bordo e a 12 volt e non a 220 (a meno che non si sia ormeggiati in porto attrezzato). Cellulari, macchine fotografiche, telecamere, computer, lettori mp3, etc. vanno ricaricati in navigazione quando l’imbarcazione procede a motore. L’abbigliamento deve essere pratico e sportivo. In mare l’irraggiamento solare è amplificato dal riverbero del mare. E’ pertanto facile scottarsi, portarsi protezioni adeguate. In navigazione, ma soprattutto in manovra, è opportuno calzare scarpe con suola di gomma per evitare di inciampare sulle attrezzature di coperta o scivolare. Informare all’imbarco lo skipper in merito a: particolari problemi clinici (allergie a farmaci, intolleranze alimentari, etc.). Problemi di acquaticità (paura dell’acqua, paura di andare sott’acqua con la testa, non saper nuotare.

| TOP | Cos'è una crociera in barca a vela? |